Migliori Coltelli Giapponesi del 2022

Le tecniche giapponesi di fabbricazione dei coltelli che le persone usano oggi sono le stesse tecniche inventate per creare le spade dei samurai e altre armi in Giappone migliaia di anni fa.

Oggi, gli chef professionisti di tutte le etnie preferiscono i coltelli giapponesi in cucina per la loro sensazione di leggerezza e l’acciaio duro, sottile e affilato.

L’affilatura e la flessibilità dei coltelli giapponesi li aiutano a mantenere un filo affilato più a lungo rispetto alla maggior parte dei coltelli occidentali.

Chef famosi di tutto il mondo scelgono famosi marchi giapponesi come Shun e Yoshihiro per i loro coltelli professionali e personali a causa della loro durata e del perfetto equilibrio tra la lama e il manico.

Trovare il miglior coltello giapponese per la tua cucina può essere difficile in base alle tue esigenze. La scelta di una marca, della lunghezza e del materiale della lama sono tutti componenti cruciali per scegliere il miglior coltello, che sia per te o per una persona cara.

Migliori Coltelli Giapponesi – Classifica 2022

Di seguito, abbiamo ricercato ed elencato i cinque migliori coltelli da cucina giapponesi per semplificare la tua ricerca.

1. YOSHIHIRO

Yoshihiro offre alcuni dei migliori coltelli giapponesi disponibili e il Gyutou 8.25” Chef’s Knife non delude. Questa lama resistente alle macchie è realizzata in acciaio inossidabile Damasco martellato VG-10 e il suo manico è in palissandro Shitan con un rinforzo in mogano. Un mix perfetto di innovazione moderna e secoli di tecnica di fabbro giapponese, questo bellissimo ma robusto Gyutou oscilla rapidamente tra carne, pesce e verdure. La copertura della lama Saya in magnolia fornisce un bel tocco finale per una conservazione sicura.

2. Sakai Takayuki grosso coltello da cucina

Il tuo coltello da chef dovrebbe essere versatile in cucina come te: da robusti ortaggi a radice e carne intagliata a erbe delicate, frutta e pesce di livello successivo. Il coltello da chef Sakai Takayuki Gyutou 9.4” è il migliore in termini di versatilità. Le sue fette di acciaio inossidabile Damasco VG10 resistenti alla corrosione e martellate sono ideali per qualsiasi attività in cucina. Il pesante manico in compensato si adatta comodamente e in sicurezza alla mano, una qualità da non trascurare.

3. Traditional Japanese Professional Gyuto Kitchen Chefs Knife

Inizierai a vedere gli stessi nomi di marchi di coltelli spuntare durante il tuo viaggio di acquisizione di coltelli e inizieremo con questo: Gyuto. Un coltello Gyuto è multiuso (quindi, non solo per affettare o più usi una tantum, come vedrai) ed è un buon punto di partenza. Questo è un otto pollici facile da maneggiare, realizzato con acciaio inossidabile ad alto tenore di carbonio che è essenzialmente resistente alla ruggine.

4. Tojiro DP Gyutou – 8.2″ (21cm)

Per un coltello da lavoro per principianti, questo da $ 99 è uno dei preferiti dai clienti. È un po’ più lungo dello standard, 8,2 pollici anziché 8, e ha una maniglia realizzata pensando sia ai destri che ai mancini. Prova questo se non sei ancora sicuro di quanto utilizzo otterrai da un coltello da investimento ma desideri un po ‘di aggiornamento.

5. Shun Posate Classic 8″Coltello Occidentale Cook

Un buon coltello è solido e robusto nella tua mano. Incoraggia una buona presa e riposa saldamente nel palmo della mano. Ha un buon peso, abbastanza leggero per affettare le verdure e abbastanza pesante per la carne. Il coltello da chef Shun Classic da 8 pollici incarna tutti questi dettagli. Ha un manico PakkaWood e un bordo molto affilato. La lama è realizzata in acciaio VG-MAX proprietario di Shun e ricoperta in acciaio di Damasco. È progettato per tagli precisi e la massima ritenzione del filo, che possiamo garantire dopo aver usato il nostro per anni senza affilare.

Perché scegliere un coltello giapponese?

Se sei desideroso di affinare le tue abilità culinarie con i coltelli giusti, non c’è dubbio che hai fatto la tua ricerca, il che probabilmente significa che l’hai ristretto a due scelte: dovrei comprare coltelli giapponesi o tedeschi? Diamo un’occhiata alle tue opzioni.

Sia i coltelli tedeschi che quelli giapponesi sono considerati “i migliori” a modo loro. I cuochi casalinghi e gli chef professionisti giurano fedeltà a marchi tedeschi come Wusthof, Henckels o Messermeister, o giurano fedeltà a marchi giapponesi come Yoshihiro Cutlery, Shun o Kyocera

I coltelli di ogni paese hanno il proprio insieme di caratteristiche davvero uniche, ma diamo solo un’occhiata ad alcune caratteristiche di definizione, ovvero l’acciaio utilizzato e la curva della lama.

I coltelli tedeschi sono realizzati in acciaio inossidabile, che li rende resistenti alla corrosione e alla ruggine. Sono più resistenti grazie alla dolce curvatura della lama che facilita l’azione dondolante necessaria per topi e tritare ingredienti comuni nella cucina occidentale. Sebbene la lama in acciaio inossidabile sia resistente, si smusserà più velocemente di un coltello giapponese, che è realizzato in acciaio ad alto tenore di carbonio.

I coltelli giapponesi, d’altra parte, sono in grado di eseguire tagli rapidi e di precisione che possono separare dolcemente osso e cartilagine o affettare prodotti con poca resistenza. Tutto ciò è dovuto alla lama giapponese più dura, ma più leggera, che consente al coltello di rimanere più affilato per un periodo di tempo più lungo. Infatti, i coltelli tradizionali giapponesi sono levigati solo su un lato per creare il bordo più affilato possibile.

In che modo i coltelli giapponesi sono diventati strumenti di precisione così ambiti? La risposta sta nei campi di battaglia della storia giapponese.

Pensieri finali

Aggiornare i tuoi utensili da cucina anche con uno dei migliori coltelli giapponesi discussi qui porterà una ricchezza di sapore ed efficienza alla tua cucina. Se non sei ancora sicuro di quale opzione scegliere, marchi come Yoshihiro, Miyabi e Shun non ti deluderanno mai: sono popolari nel mondo delle posate per la loro precisione e maestria senza rivali.

Detto questo, dovresti sempre considerare le tue esigenze personali. Cucini molta carne? Sei vegetariano? Quanto è grande il tuo budget? Rispondere a queste domande ti aiuterà a scegliere il miglior coltello da chef giapponese per te.